lunedì 2 marzo 2009

poesia: DUELLO D'AMORE


DUELLO D'AMORE

Non fuoco spento
il nostro Amore
ma una passione domata
a colpi leali e nobili
in punta di Fioretto
Occhi negli occhi
fulgidi e sinceri
ad armi pari
per fare
di Me
e di Te
un "Noi"
Somma dei nostri valori
per bere assieme
la Sacra Coppa
che farà
di Noi
una Coppia
in guerresca pace
D'Amore

Sono un po' emozionata dopo aver scritto, oltre tutto ho sempre problemi per le formattazioni, che non riesco mai a gestire come vorrei....ma va lo stesso..resta sempre il fatto...che considero la composizione una mia idea di partenza che però è stata corroborata chi più, chi meno...ma da tutti quelli che sono passati per dire la loro..quindi è una composizione poetica(la chiamiamo così?) che appartiene a tutti voi e vi ringrazio molto...e spero che riesca ad essere gradita oltre a me..."che ogni scarrafone è bello e mamma soja" anche a voi che ne siete i coautori. Grazie a tutti e adesso a voi il criteri di valutazione
P.S.- C'era un accordo tra me e Daniele, che gli avrei dato carta bianca per cambiare quello che riteneva cambiare, quindi questa potrebbe non essere l'opera compiuta...

DANIELE. Eccomi! Ho voluto rispettare il più possibile i tuoi versi e tirar fuori la coppa che era come se implorasse. Propongo perciò a te e a tutti queste poche modifiche fatte al volo...

Non fuoco spento il nostro
ma una passione domata
da colpi leali e nobili
in punta di fioretto.
Occhi negli occhi
fulgidi e sinceri.
Corpo a corpo
ad armi pari.
Per fare
di me
di te
un Noi
somma
di due valori
per bere assieme
la Sacra Coppa
che farà
di Noi
una Coppia
in guerresca pace d'Amore.

13 commenti:

Surrealina ha detto...

Sai che non commento mai i versi. Meno che mai lo farò adesso. Aspetto di vedere che cosa farà Daniele ... e tornerò comunque a leggerla quando avrò un animo più disposto alla poesia. Stasera sono "prosa pura". Buonanotte Franca.

Donnachenina blog ha detto...

Be, mi è venuto più un flute che una coppa... scherzi a parte, spero che ti piaccia... e se non piace si modifica! :)

stelllare ha detto...

io eleiminerei "in" guerresca pace d'amore e lascerei soltanto: "guerresca pace d'amore"

umilmente Stelllare

stelllare ha detto...

dimenticavo che la formattazione del testo da parte di daniele ha la forma della coppa...bello!!!

Daniele Passerini ha detto...

Ovvio Stella! ;o)

P.S. L'ultimo commento di Donnachenina non era suo, ero io! Immemore d'essere ancora qui col suo account ehm...

Surrealina ha detto...

Se Clara che correggeva Surrealina era un po' surreale, che cosa dire di Daniele che si incarna in DonnaChenina?
Sorriso ad entrambi e buona giornata, poeti. :)

lartedinadia ha detto...

Che dire Franca, sei grande !
E grande anche Daniele. L'unica cosa che mi balza per la mente è una variazione della fine, ovvero:

per bere assieme
la Sacra Coppa
che farà di noi,
Coppia guerresca,
un'unisono d'anime in pace d'Amore

ma sfalso il senso originale.

Ciaoooooooooooooo
Nadia

lartedinadia ha detto...

meglio:

per bere assieme
la Sacra Coppa
che farà di noi,
Coppia guerresca,
due anime all'unisono
in pace d'Amore

Ciaooooooooooooooo
Nadia

Maria Chiara ha detto...

Non oso metter mano e tantomeno bocca sulla poesia che -in qualunque sua variante- adoro. :)
Complimenti!

(P.S. Visto? ho accolto il tuo consiglio ^^. Anche un'altra persona me lo ha fatto notare dopo di te. Ora devo solo farci l'abitudine. La verità è che scrivere il proprio nome è come prendersi la responsabilità del proprio pensiero. Scrivere il proprio nome è consapevolezza di sé. E questa consapevolezza -che a me manca- la si può, intanto, di certo sviare con un nickname...è un pò come dire "io sono e non sono io: nessuna responsabilità dell'essere". E' un nascondiglio... e se noterai, in giro per la rete, è difficile trovare ragazzi della mia età che utilizzano il proprio nome nella rete (a parte su facebook,ovvio)... Ecco. osì ti ho dato anche la spiegazione melodrammatica del perché avevo una sigla.XD. Sul mio blog, alla risposta al tuo invito, c'è invece la spiegazione letterale.XD)

Buona giornata!

lasettimaonda ha detto...

Finalmente sei tornata, cara Franca......iniziavo a preoccuparmi per la tua assenza.
In primis la tua poesia: mi piace molto, brava, se posso darti un consiglio, sperando che tu non me ne voglia, toglierei il "ma", che hai inserito prima di "...una passione domata...", scusa se mi sono permessa, ma visto che chiedi pareri, ne approfitto.......adoro la poesia!
Sono lusingata d'aver contribuito.....grazie!
In merito invece al mio post sul dolore: mi piace sempre molto ciò che mi scrivi e se non ci sei, il tuo parere mi manca.
Sono d'accordo con te per quanto riguarda il discorso sull'invadenza, in toto!
Come spesso succede, hai fatto centro!
La foto l'abbiamo fatta quel pomeriggio in cui abbiamo scattato quelle della nebbia, Roby è davvero bravo a fotografare, ha una sensibilità speciale!
Buona giornata anche a te....pure qui è grigio e pivoso, ma il sole prima o poi arriverà ed io nel frattempo ne approfitto per fare la marmellata di pere......una squisitezza!
Un saluto!Syl-vietta.

luigi ha detto...

Grazie per l’invito e per l’augurio di buon lavoro. Dopo il mio iniziale sintetico contributo ho seguito con curiosità la vicenda. Mi piace il risultato e molto anche la tua idea di proporre un ‘lavoro a molte mani’. Vorrei leggere la ‘coppa’ sabato sera ai fidanzati cui proporrò ‘I colori nel dialogo’. Che dici? Ciao e buone giornate da… pesce!
PS: ma, hai postato il 2 marzo per farmi gli… auguri?

Alex ha detto...

Cara Franca, contrariamente a quanto io avevo avvertito dell'immagine iniziale, tu invece sei riuscita a comporre dei versi così ben aderenti alle figure di quell'uomo e quella donna. Versi che ti confesso sento molto vicini a certo mio pensare, e che mi fanno rivalutare la foto stessa in funzione di diverse interpretazioni e messaggi. Complimenti per i concetti espressi, specie nelle parole iniziali, sebbene domare la passione non faccia per me. Alimentarla casomai, anche con una singolar tenzone.

AnnaGi ha detto...

Franca cara
quello che hai scritto è davvero molto bello.
Complimenti!
Non ho altre parole per esprimermi...

:))