mercoledì 25 marzo 2009

FANTASIE POETICHE


OCEANO
Oceano infinito impetuoso,
immensa furia marina
sovrastata
dall'implacabile Sole
che domina
al di sopra di tutto,
e una musica magica
che accompagna
un volo
di gabbiani bianchi.

7 commenti:

lartedinadia ha detto...

Cara Franca,

Breve e incisiva la tua poesia, mi piace ..... Allora Franca, ad essere onesta inizierò domani dall'astenermi dal fumo, deciso, poi ti terrò al corrente se Aidan (il Mr. Hyde che è in me)avrà il sopravvento sui buoni propositi di Nadia. In questi giorni non ho smesso, ho solo cercato di limitarmi, è lungo spiegarti che scuse mi sono inventata per non farlo, ma domani niente sigarette .... diventerò nervosa e irascibile come una biscia. Vederci di persona un mercoledì che passi da queste parti ? Sarebbe bello .... possiamo organizzare magari dopo Pasqua.
Ciaoooooooooooo
Nadia

luigi ha detto...

Un volo di gabbiani come una promessa di libertà, dentro un cielo immenso e sopra l'inquietante oceano. Penso, oggi, all'annuncio dell'Angelo, alla possibilità sempre concessa di vivere almeno qualche piccolo SI!

Surrealina ha detto...

Non ho mai visto l'oceano se non in TV. Sempre e solo mare per me. Cià. ;)

AnnaGi ha detto...

"il sole che domina al di sopra di tutto"... mi piace!!!

Bella poesia, complimenti.

Ho letto di Nadia che sta smettendo di fumare: io sono 5 giorni e 6 ore che non tocco una sigaretta... costa un po' di sacrificio ma ne vale la pena ed ogni volta che mi vien voglia di fumare penso che sarebbe un peccato: sto viaggiando verso la libertà di respiro, verso lo splendore del sorriso, verso uno scampato malore causato dal fumo... insomma ci stiamo liberando di gesti assolutamente inutili. Spero che Nadia mi legga, che l'unione fa la forza...

Un caro saluto, Franca e scusami per aver rubato il tuo spazio con la mia "campagna antifumo"

Bacione e buona serata

luigi ha detto...

Un augurio sincero oggi a mio figlio che diventa + grande. Quando ha smesso di fumare ho ringraziato Dio, non so che cosa l'abbia convinto. Sono sicuro che l'Energia di cui abbiamo bisogno è dentro di noi. E' difficile lottare ma è meraviglioso non dover dipendere e sentirsi liberati. Il mio augurio allora è soprattutto per chi, nonostante le ricadute, non intende mollare.

Elisa ha detto...

Ciao Franca,
sono venuta a trovarti innanzitutto per ringraziarti delle belle parole che mi dici; grazie per aver apprezzato il mio spazio.

Naturalmente poi vengo qui e non posso che dedicare la mia attenzione;
la tua poesia mi ha impresso l'immagine di onde e schiuma bianche (questa è la prima visione che è apparsa nella mia mente).
Poi le parole lasciano trasparire con predominanza la luce bianca e solare del quadro che hai dipinto con i tuoi versi.
Si può davvero dipingere anche con la poesia; che bei doni quelli artistici!

Un saluto a te.

la bislacca ha detto...

Trasmette serenità. E pace: sensimenti e sensazioni delle quali avrei un estremo bisogno.
Notte, Franca.