venerdì 13 marzo 2009

IN OMAGGIO ALLA CANZONE NAPOLETANA

Avrei voluto per questa meravigliosa canzone la versione di Mina (qualche volta vorrei pensare che sono io a cantare come la grande Mina) purtroppo su You Tube non c'è questa versione e tra quella di Pino Danele e Michael Bublè, ho scelto questa....per aggiungere una nota di maggiore pregio all'omaggio della canzone napoletana che come la pizza è esportabile in tutto il mondo.
Piccola nota divagativa di quando i tempi moderni mescolano con estrema disinvoltutura il sacro e il profano....a Milano da un po' di anni si è diffusa una catena di ristoranti (dove oltretutto si mangia bene e con una spesa decente) che hanno chiamato "Anema e cozze!" a voi lascio il giudzio..della volgarità del gusto!

5 commenti:

Anonimo ha detto...

grazie, ho letto il tuo blog e ti faccio i miei complimenti,per le musiche i testi e le tue poesie. Amo come te la poesia e gli acquerelli,sei una persona ricca di emozioni e sentimenti, generosa nel condividere ti auguro una giornata di serenità

lartedinadia ha detto...

Ciao Franca,
Sono di passaggio .... giusto una toccata e fuga .... ho mille cose da fare oggi e non ho tempo di dilungarmi. Molto grazioso l'acquarello. Franca, hai del talento, mettilo in pratica, è così bello creare .... Se poi vuoi dedicarti all'acquarello, non arrenderti di fronte alle difficoltà iniziali. L'acquarello è a mio avviso una delle tecniche pittoriche più difficili, ma ricordati che dipingere è un pò come scrivere ..... più ti eserciti scrivendo, più migliori e impari.
Un abbraccio e ciaoooooooooooo
Nadia

Donnachenina blog ha detto...

Grazie anche a te anonimo, per la tua gentilezza e spero che se anche tu hai un blog, quando te la senti di uscire dall'anonimato potrò complimentarmi anch'io con te...ma lo stesso anche senza questo, mi fa piacere sapere che qualcuno pur anonimo possa condividere le cose che amo.
Ciao
Franca

Nicole ha detto...

Il mio papà mi faceva ascoltare le vecchie canzoni napoletane...ed amo solo quelle a parte il Pino Daniele dei vecchi tempi.
Aneme e core è una di quelle.

P.S.
Sei giovane , ed io non sono una giovincella, anche se a volte posso sembrarlo:)

Elisa ha detto...

Ciao,
anche a me piace Mina e le vera musica napoletana, quella d'autore, di una volta.
Ho letto un pò dei tuoi post, e ammirato la tua creatività. Amo l'arte in tutte le espressioni!

Un saluto.