lunedì 16 novembre 2009

Gli ultimi Heliantus



Ogni anno aspetto con impazienza l'arrivo degli Heliantus...che sono i primi fiori autunnali a sbocciare quasi contemporaneamente alle Ottobrine, che mi piace mettere assieme e farne dei mazzi per il bel contrasto del lilla tenue delle Ottobrine e il giallo caldo e deciso dell'Eliantus.

Quest'ano però, con le mie paturnie ci sono andati di mezzo pure i fiori....non sono andata in giro a raccoglierli come di solito faccio.

Ieri però sono stata graziata perchè uscendo per fare colazione e una delle mie solite passeggiate, ho scoperto un posto un po' nascosto e riparato, dove ancora si poteva scorgere la luce che quasi emanano questi fiori...mi sono bagnata un po' fino a metà gamba...perchè questi fiori sbocciano sempre in posizioni un po' strategiche...ma ne è valsa la pena, non ho potuto fare un gran mazzo, perchè è guà un miracolo trovarne anche solo qualcuno , ma l'effetto che fanno lo si può vedere dall'immagine...io li amop moltissimo.

Sono fiori con una lunga storia, questa specie si chiama precisamente Heliantus Tuberosis, o anche più semplicemente Tobinambur.



Posted by Picasa

2 commenti:

giardigno65 ha detto...

bellissimi, da queste parti non li ho ancora visti ...

lasettimaonda ha detto...

Bellissimi fiori e la parte ipogea....si mangia!
I piemontesi la gustano con la bagna cauda, io non so come vada preparata la radice nè che sapore abbia, ma pare che sia buona!Un bacio!Syl-vietta