lunedì 12 ottobre 2009

Guardate.....Guardate...cosa ne pensate?


Non vorrei passare per fanatatica, ma anche se sul mio
blog, ho sempre più o meno trattato argomenti riguardanti le emozioni belle....musica, creatività, fiori...e non ho mai mostrato nei miei post interesse per la politica, è semplicemente perchè quando ho aperto il blog avevo voglia di condividere cose belle...(la politica purtroppo non è cosa bella) ma è impossibile non interessarsi di quello che ci circonda, che ci cresce accanto ogni giorno senza una apparenza di gravità.., gocce che lentamente corrodono il tessuto sociale e lo avvelenano, e senza voler essere catastrofisti c'è di che preoccuparsi...ma saranno stati tutti pazzi da manicomio i 24 dipendenti delle TelecomFrance che si sono suicidati?

Non so come la pensano quelli che in genere mi leggono, me lo diranno coi loro commenti...io però non ho dubbi sulle mie impressioni e sul giudizio che di certe cose dò.
Guardando i 2 video che sono contenuti nel link che vi posto, non è difficile immaginare che un tale fanatismo che ha del parossistico non può essere vissuto a lungo senza danni.
Qualche anno fa, l'amico di una persona che conoscevo io che lavorava nel campo della finanza , e che aveva scelto anche di trasferirsi prima in Spagna e poi a Londra...dopo una serie di avanzamenti di carriera che coronavano il suo successo...la notte che aveva festeggiato la sua ultima promozione...dopo aver congedato i suoi amici, alla quale aveva offerto una festa tenuta a casa sua (a Londra) si buttava dal 5° piano. La persona di mia conoscenza, quando me lo raccontava ero sconvolto...lo conosceva un po' e non aveva mai notato nulla di sofferto in lui...e allora? Io credo di poter dire modestamente dal mio punto di vista che quando si intraprendono certe professioni che ti possono mettere nelle mani cose più grandi di te, come cifre astronomiche che i comuni mortali nemmeno immaginano, perdi il contatto con la realtà...e presto ti si presenta un vuoto pazzesco...quel vuoto che l'amico del mio conoscente ha affrontato lanciandovisi....e perdendosi per sempre.
Quella delle speculazioni fittizie, non è una attività produttiva, se ne può fare benissimo a meno...purtroppo i nostri sistemi sono già pericolosi con la sola semplice competitività...figuriamoci, quando si sconfina nella pura follia che è possibile osservare nei video...è tutta roba di matrice americana...ma siamo sicuri di aver bisogno di queste importazioni?
In America, oramai hanno persino messo a punto una speciale Cocaina adatta proprio per affrontare la vita da ufficio,ma senza andare in America anche in Italia dilaga questa piaga, e non riesco purtroppo a vedere davanti a me un po' di luce.
Due post consecutivi di argomenti poco allegri...mi sento quasi in colpa.., del resto non è un mistero che ultimamente sono triste, e forse anche la possibilità di cercare di condividere i miei brutti pensieri con le persone che conosco qui sul web è un modo un po' pià attivo di affrontare il negativo che si sente nell'aria.

http://santaruina.splinder.com/post/21412769/Il+contagio+della+follia

3 commenti:

luigi ha detto...

Gli amici ci dovrebbero essere soprattutto nei momenti di difficoltà, giusto? Ciao, cerca di... resistere e di riprendere in seria considerazione spunti di silenzio in cui rifugiarti e spazi di colore che ti rinnovino la gioia. Un abbraccio.

monteamaro ha detto...

Ciao cara Franca, è un pò che si percepisce di te, un poco di tristezza.
E' proprio vero, ognuno di noi ha nel proprio cuore, una o più spine, che gli danno dolore.
E a volte, non c'è nulla che possa cambiare il senso di smarrimento, che ci chiude in un angolo e ci lascia storditi.
Ti ammiro moltissimo, per il tuo dire comunque, buongiorno al giorno, perchè sai dare ancora il tuo sorriso, perchè dopo ogni caduta, sei capace di rialzarti e mettere da parte le sofferenze, e perchè riesci ancora a commuoverti davanti ad un fiore, o ad una storia che tocca il cuore.
E' bello averti come compagna di cammino, tra le riflessioni profonde, o leggere che siano.... è così raro poterlo fare.
Notte bella..

lasettimaonda ha detto...

Ho visto i video.....sono sbigottita, senza parole, ma è possibile un simile delirio collettivo?
Aiuto, aiuto.....dice bene il pensiero che si trova lì di fianco:" Scruto l'abisso e tengo ben salda la fiaccola.".
Ti abbraccio, cara amica!Syl-vietta