lunedì 1 marzo 2010

Il primo sole....

Posted by Picasa
Non ricordo in quel mese...avevo messo in un vaso dei bulbetti di Crocus...che adoro per i suoi colori, mi ero quasi dimenticata di questa semina...da qualche giorno avevo notato che erano spuntate tante piantine di cui una in particolare era pronta per fioritura....stamattina avevo dato una occhiata era proprio lì lì e io aspettavo impaziente. Oggi pomeriggio ho dovuto andare sul baslcone per stendere la biancheria....eh il mio occhio non crede alla meraviglia...è bastato che il sole ha baciato per qualche ora il Crocus pronto e volià era sabocciato! Non potevo non fotografarlo e dedicarle un post...è il primno fiore che mi sboccia fra quelli che probabilmente avrò tra un po'...non so bene ancora cosa....non avendo un giardino devo sempre sperare che qualcosa sono riuscita a salvare dall'inverno, per oggi però sono contenta di questo bel Crocus viola, col suo pistillo arancio zafferano
Un saluto a tutti

6 commenti:

luigi ha detto...

Ciao Franca, bello ascoltare la tua gioia per la vita che continua a... fiorire. Il 14 febbraio per me e Cate è sbocciato invece il 1° fiore di un'orchidea che, dopo 2 anni, nn ha resistito al nostro desiderio di rivederla in tutta la sua bellezza. Un abbraccio e... buon mese di primavera!

Anonimo ha detto...

Bentornata e con un bellissimo crocus che fa ben sperare nel ritorno della primavera. In fondo basta saper attendere e il miracolo si rinnova! Buona settimana, sole, fiori nuovi, colori da fissare con l'acquerello.
Un abbraccio. Teresa

lasettimaonda ha detto...

Siii Franca!
Stamattina ho fatto un giro in giardino e cosa ho visto?? Anch'io i primi Crochi e le primule, ma ancora poche!
Dai, forza, la primavera si avvicina e farai dei bellissimi quadri con i fiori che sbocceranno tutt'intorno.
Immagino che il nuovo lavoro sia un pò particolare, ma credo comunque che ti possa dare delle soddisfazioni.
Ricordo che quando mia nonna era ricoverata perchè non più accudibile a casa sua, si è aperto un mondo a noi sconosciuto: quello delle persone molto anziane e spesso non autosufficienti e non più ragionanti completamente.
Beh, io serbo ei ricordi particolari di certe persone, ne ricordo ancora i nomi antichi e le storie delle loro vite rocambolesche.
E poi gli occhi pieni di gratitudine se li aiutavi a mangiare o a tagliare la carne...non ti dico le lacrime di felicità quando a Natale mio papà portò dei panettoni....a volte mi ricordavano i bambini. Del resto icono ch andando molto in là con gli anni, si ritorna un pò bambini.
Ti lascio un grande bacio e fai aggiustare il pc.....i tuoi post mancano a tutti!!Syl-vietta

Tito Fornasiero ha detto...

Ciao Franca, un ottimo soggetto, potresti immortalarlo per sempre in un acquerello. Che ne dici? Un abbraccio. Tito.

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

ciaoo Franca...una splendida foto che vale davvero la pena di farla vivire ancora di più con uno splendido acquarello...
Anche da me le prime primule fanno bella mostra di se in un prato dove l'erba sembra risvegliare il cuore "un pochino addormentato".
Un auspicio che la primavera porti serenità d'anomo...sempre!
ciaooo Franca.
p.s. io oggi ho postato un olio con l'autunno..mah...chissà come mai...
Carla

lasettimaonda ha detto...

Sbaglio oppure oggi è un giorno speciale?Doppio bacio e doppio abbraccio!Syl-vietta